Comunali, è ballottaggio De Benedittis-Perrone

Oramai è ufficiale: ci sarà ballottaggio tra De Benedittis e Perrone. L’ex senatore infatti non riesce a ottenere il 50+1 che gli avrebbe permessso la vittoria, ma si attesta sul 37,2 % con 11.072. Vola De Beneedittis con 10.344 vori, pari al 34,7%. Medaglia di bronzo per Bovino, che con 6.722 voti ottiene il 22.6%; Longo si attesta sul 2,7% pari a 800 voti.

Longo ha già dichiarato appoggio a De Benedittis; Bovino intervistato dalla stampa locale ieri, ha detto che avrebbe seguito il cambiamento, lasciando pensare che possa anche lui appogiare De Benedittis al ballottagio del 4 ottobre.

Anche se Perrone non vince al primo turno, la sua lista di riferimento, Direzione Corato, conquista il podio delle preferenze con 4219 voti. Segue a distanza Demos democrazia solidale con 2272 preferenza (la vera sorpresa di questa tornata elettorale) e il PD con 2256. Per Demos sarà dunque la prima amministrazione , mentre il Pd ritorna in consiglio.  Non ci sarà pericolo di “anatra zoppa” poiché nessuna coalizione ha superato il 50% di preferenze.

Tra le file del centro destra – precisamente dell’Unione di centro – la candidata con più preferenze: Graziella Valente, con 613 voti.

Articolo precedente
Menduni alla Regione: un’occasione importante per la nostra Corato
Articolo successivo
De Benedittis ringrazia i suoi elettori: “Manteniamo salda la rotta verso il ballottaggio”

ISCRIVITI alla nostra newsletter per ricevere le ultime news

Menu